Contattaci
Disponibilità aule
News
Newsletter
Concerti
 



News

MASTERCLASS 2018 GABRIELE MIRABASSI

Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Briccialdi” - TERNI

27-28 ottobre 2018

GABRIELE MIRABASSI

MASTERCLASS E CONCERTI

Sabato 27 ottobre ore 21 – Teatro Secci

 

“BRICCIALDI BIG BAND”

Direttore e solista: Emiliano Rodriguez

Solista ospite Gabriele Mirabassi

 

Masterclass “L’EPOCA DELLO CHORO”

Domenica 28 ottobre  - Sala Casagrande Istituto “Briccialdi”

ore 10.30-13 / 15,00-18.00

 

Il formato originale della musica strumentale brasiliana:

musica afroamericana miracolosamente in bilico tra musica colta e popolare.

Docente Gabriele Mirabassi

 

Domenica 28 ottobre  - Sala Casagrande Istituto “Briccialdi”

                                                                                    ore 21

Concerto

Gabriele Mirabassi, clarinetto

Emilliano Rodriguez, sassofoni

Barbara Piperno, flauto

Marco Ruviaro, chitarra a sette corde e mandolino

 

 

Per informazioni e iscrizioni al seminario: info@briccialditerni.org

Per altre info Emiliano Rodriguez 339/2095491

emilianorodriguez@libero.it

Sabato 27 ottobre 2018 , ore 21

TEATRO SECCI – TERNI

 

“BRICCIALDI BIG BAND”

Direttore e solista:Emiliano Rodriguez

Solista ospite Gabriele Mirabassi

 

Sassofoni:     Andrea Piccione, Francesco Desideri, Giacomo Pieri, Andrea Leonardi, Claudia Natalucci, Lorenzo Stentella

Trombe:         Antonio Mandosi, Daniele Leonardi,  Marcello Sanzó       Gabriele Trastelli , Federico Colatelli

Tromboni:     Lorenzo Rosati,  Matteo Paluzzi, Maurizio Sabatini,  Sergio Ludovisi 

Chitarre:        Federico Ceriola, David Paccara

Pianoforte:    Simone Benedetti

Contrabbasso e basso elettrico: Matassoni Luca

Batteria:      Marco Ceriola

Vibrafono e percussioni: Dimitri Fabrizi

 

La B.B.B. “Briccialdi Big Band”è una formazione composta dagli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Briccialdi” di Terni, ed è un’orchestra jazz formata come nella migliore tradizione da trombe, tromboni, sassofoni, sezione ritmica e percussioni. E’ stata fondata qualche anno fa dal M° Fabrizio Benevelli ed ora è portata avanti con altrettanto zelo dal M° Emiliano Rodriguez. Ha tenuto concerti in occasione di importanti festival a livello nazionale ed ha collaborato con prestigiosi artisti quali Fabrizio Bosso, Antonello Salis, Fabio Concato, Mike Applebaum, Marco Ferri, ecc. Nel 2014 sotto la direzione del M° Fabio Maestri affronta importanti pagine di compositori quali G. Gershwin, L. Bernstein, I. Stravinskij e l’anno successivo con la collaborazione degli archi preparati dal M° Paolo Ciociola, accompagna il  cantante soul partenopeo Walter Ricci.

Il repertorio prevede un viaggio musicale attraverso diversi stili (jazz, latin, funk, blues, ecc.) con composizioni di autori quali D. Ellington, H. Mancini, J. Pastorius,  B.  Mintzer, G. Gershwin, G. Goodwin, N. Hefti, P. Wilson, Q. Jones, T. Jones, Z. De Abreu, ecc.

 

Emiliano Rodriguez, Laureato in sassofono classico ed in sassofono jazz, è artista versatile e poliedrico, capace di muoversi con assoluta naturalezza in ambiti musicali assai eterogenei. Le sue innumerevoli esperienze concertistiche spaziano infatti dall’area colta (orchestre sinfoniche, ensembles cameristici, ecc), al jazz (dal duo alla big band) fino a musiche etniche di varia provenienza. Ha svolto attività concertistica nei maggiori festivals in Italia e all'estero e si è esibito con importanti orchestre (Teatro alla Scala,  Rai di Torino, Opera di Roma, San Carlo di Napoli) con  direttori quali R. Muti, G. Pretre, D. Harding, E. Inbal, D. Robertson, R. Chailly, D. Gatti, ecc., ensembles (I Virtuosi Italiani, I Solisti della Scala, Ensemble Strumentale Scaligero)  e prestigiosi musicisti (G. Trovesi, P. Fresu, E. Rava, P. Favre, H. Bullock,  S. Bollani, Dado Moroni,  M. Godard, M. Tamburini, E. Fioravanti, L. Biondini,  J. Girotto, F. Meloni, F. Mondelci,  M. Polidori, Oliver Kern, ecc.). Ha inciso con  Sony, Dodicilune, Limenmusic (Warner/Chappell), Philology, Wide Sound, Soul Note, RCA, Velut Luna, Felmay.E’ docente di sassofono all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Briccialdi” di Terni.

 

Gabriele Mirabassi-  Clarinettista italiano che si muove con uguale disinvoltura sia nella musica classica che nel jazz. Negli ultimi anni poi svolge una ricerca approfondita sulla musica strumentale popolare brasiliana e sudamericana in genere. Collabora inoltre sistematicamente con artisti di ambiti eterogenei, partecipando a progetti di teatro, danza, canzone d’autore, ecc… Le collaborazioni quindi nel corso degli anni sono state numerosissime. Nel jazz, fra i tanti Richard Galliano, Enrico Rava, Enrico Pieranunzi, Marc Johnson, John Taylor, Steve Swallow, Stefano Battaglia, Roberto Gatto, Rabih Abu Khalil, Edmar Castaneda. In Brasile: Guinga, André Mehmari, Monica Salmaso, Sergio Assad, Trio Madeira Brasil, Orquestra a Base de Sopro di Curitiba e molti altri. Nella musica classica: John Cage, Mario Brunello, Andrea Lucchesini, Marco Rizzi, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Orchestra d’Archi italiana, Banda Sinfonica do Estado de Sao Paulo, Ensemble Conductus, Orchestra Bruno Maderna ecc… Inoltre ha collaborato in vari ambiti (teatro, canzone d’autore, danza) con, per citarne solo alcuni, Gianmaria Testa, Erri De Luca, Ivano Fossati, Sergio Cammariere, Mina, Giorgio Rossi, David Riondino, Marco Paolini. Oltre ad essere leader del quartetto Canto di ebano (premiato col Premio della Critica Arrigo Polillo come “Miglior disco dell’anno TopJazz 2008”) suona attualmente in duo con i chitarristi brasiliani Guinga e Roberto Taufic  (con quest’ultimo condivide il progetto Um Brasil diferente) col pianista André Mehmari (con cui ha dato vita a Miramari), col pianista Andrea Lucchesini, con Richard Galliano, con Enrico Pieranunzi, in trio con Nando Di Modugno e Pierluigi Balducci (Gli amori sospesi), in trio con Roberto Taufic e Cristina Renzetti (nel progetto Correnteza). Particolarmente interessato alla definizione di una poetica musicale che faccia incontrare il repertorio colto con quello popolare, presenta un programma di opere solistiche per clarinetto e orchestra d’archi da lui appositamente commissionate.                     

PROGRAMMA

 

Seymour Simons / Gerald Marks                    All of me

Duke Ellington                                                      In a Sentimental Mood

George Gershwin                                                 Summertime

Mann/Weil/Stoller                                              On Brodway

Arold Arlen / Ted Koehler                                  Stormy Wheather

Neal Hefti                                                               Lil Darlin

Phil Wilson                                                             Basilically Blues

Quincy Jones                                                         Soul Bossanova

Thad Jones                                                             A child is Born

Zequinha de Abreu                                               Tico Tico

Hanry Mancini                                                      Peter Gunn

Jaco Pastorius                                                        The Chicken

 

 

Domenica 28 ottobre  - Sala Casagrande Istituto “Briccialdi”

ore 10.30-13 / 15,00-18.00

Masterclass “L’EPOCA DELLO CHORO”

Il formato originale della musica strumentale brasiliana:

musica afroamericana miracolosamente in bilico tra musica colta e popolare.

Docente Gabriele Mirabassi

 

Domenica 28 ottobre  - Sala Casagrande Istituto “Briccialdi”

                                                                                    ore 21

 

Concerto

“L’EPOCA DELLO CHORO”

Gabriele Mirabassi, clarinetto

Emilliano Rodriguez, sassofoni

Barbara Piperno, flauto

Marco Ruviaro, chitarra a sette corde e mandolino

Gabriele Mirabassi-  Clarinettista italiano che si muove con uguale disinvoltura sia nella musica classica che nel jazz. Negli ultimi anni poi svolge una ricerca approfondita sulla musica strumentale popolare brasiliana e sudamericana in genere. Collabora inoltre sistematicamente con artisti di ambiti eterogenei, partecipando a progetti di teatro, danza, canzone d’autore, ecc… Le collaborazioni quindi nel corso degli anni sono state numerosissime. Nel jazz, fra i tanti Richard Galliano, Enrico Rava, Enrico Pieranunzi, Marc Johnson, John Taylor, Steve Swallow, Stefano Battaglia, Roberto Gatto, Rabih Abu Khalil, Edmar Castaneda. In Brasile: Guinga, André Mehmari, Monica Salmaso, Sergio Assad, Trio Madeira Brasil, Orquestra a Base de Sopro di Curitiba e molti altri. Nella musica classica: John Cage, Mario Brunello, Andrea Lucchesini, Marco Rizzi, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Orchestra d’Archi italiana, Banda Sinfonica do Estado de Sao Paulo, Ensemble Conductus, Orchestra Bruno Maderna ecc… Inoltre ha collaborato in vari ambiti (teatro, canzone d’autore, danza) con, per citarne solo alcuni, Gianmaria Testa, Erri De Luca, Ivano Fossati, Sergio Cammariere, Mina, Giorgio Rossi, David Riondino, Marco Paolini. Oltre ad essere leader del quartetto Canto di ebano (premiato col Premio della Critica Arrigo Polillo come “Miglior disco dell’anno TopJazz 2008”) suona attualmente in duo con i chitarristi brasiliani Guinga e Roberto Taufic  (con quest’ultimo condivide il progetto Um Brasil diferente) col pianista André Mehmari (con cui ha dato vita a Miramari), col pianista Andrea Lucchesini, con Richard Galliano, con Enrico Pieranunzi, in trio con Nando Di Modugno e Pierluigi Balducci (Gli amori sospesi), in trio con Roberto Taufic e Cristina Renzetti (nel progetto Correnteza). Particolarmente interessato alla definizione di una poetica musicale che faccia incontrare il repertorio colto con quello popolare, presenta un programma di opere solistiche per clarinetto e orchestra d’archi da lui appositamente commissionate.                     

 

Emiliano Rodriguez, Laureato in sassofono classico ed in sassofono jazz, è artista versatile e poliedrico, capace di muoversi con assoluta naturalezza in ambiti musicali assai eterogenei. Le sue innumerevoli esperienze concertistiche spaziano infatti dall’area colta (orchestre sinfoniche, ensembles cameristici, ecc), al jazz (dal duo alla big band) fino a musiche etniche di varia provenienza. Ha svolto attività concertistica nei maggiori festivals in Italia e all'estero e si è esibito con importanti orchestre (Teatro alla Scala,  Rai di Torino, Opera di Roma, San Carlo di Napoli) con  direttori quali R. Muti, G. Pretre, D. Harding, E. Inbal, D. Robertson, R. Chailly, D. Gatti, ecc., ensembles (I Virtuosi Italiani, I Solisti della Scala, Ensemble Strumentale Scaligero)  e prestigiosi musicisti (G. Trovesi, P. Fresu, E. Rava, P. Favre, H. Bullock,  S. Bollani, Dado Moroni,  M. Godard, M. Tamburini, E. Fioravanti, L. Biondini,  J. Girotto, F. Meloni, F. Mondelci,  M. Polidori, Oliver Kern, ecc.). Ha inciso con  Sony, Dodicilune, Limenmusic (Warner/Chappell), Philology, Wide Sound, Soul Note, RCA, Velut Luna, Felmay.E’ docente di sassofono all’Istituto Superiore di Studi Musicali “Briccialdi” di Terni.

Barbara Piperno, nata nel 1980, si diploma in flauto traverso nel ’96 presso il Conservatorio Gioachino Rossini di Pesaro. Parallelamente all’attività concertistica come musicista di formazione classica, inizia a sperimentare altri generi musicali,dedicandosi soprattutto allo studio e all’approfondimento

della musica popolare brasiliana, in particolare dello Choro, e scopre la voce come ulteriore strumento per esprimersi. Incide msvariati dischi, si esibisce in Italia e all’estero e collabora stabilmente con diversi gruppi e progetti, tra cui Choro de Rua, Ban Ensemble, Regional Matuto, Dialoghi tra un Guqin un Dizi, A Roda dos Planetas Errantes (Choro de Rua eGiovanni Guaccero), Esperidi Ensemble.

 

Marco Ruviaro, nato nel 1978 a São Paulo (Brasile), inizia a studiare musica all’età di 5 anni. Autodidatta in mandolino, si è laureato in chitarra classica presso la Universidade Estadual Paulista. Ha studiato chitarra con Paolo Porto Alegre, Sidney Molina, Giacomo Bartoloni e Luciano Lima. È docente di

chitarra e di mandolino. Ha numerosi progetti musicali: Duo Baguá (Spagna), New York Choro Duo (Stati Uniti), Regional Matuto, A Roda dos Planetas Errantes, Trio Desvairada e Choro de Rua (Italia). Ha inciso sei dischi di Choro tra i quali“Acabou o sossego…“ (2014), primo album dedicato a composizioni proprie. Ospite di numerose rassegne internazionali di Choro, è considerato un virtuoso esponente di questo genere musicale.

 

 

 

 

 

Archivio News
21.11.2018 COMUNICAZIONE [...]
07.11.2018 PIANI DI STUDIO A.A. 2018/2019 [...]
23.10.2018 MASTERCLASS 2018 GABRIELE MIRABASSI [...]
19.10.2018 PRIMO INCONTRO CON I DOCENTI -ACCADEMICI I E II LIVELLO- [...]
10.10.2018 MASTERCLASS 2018 CONCERTO DEL DUO MONDELCI DEL VESCOVO [...]
10.10.2018 CONCERTO DEL CORNISTA GABRIELE FALCIONI [...]
06.10.2018 MASTERCLASS 2018 - CALENDARIO [...]
04.10.2018 CONVOCAZIONE ALLIEVI AMMESSI A.A. 2018-2019 [...]
26.09.2018 RISULTATI AMMISSIONE CORSI ACCADEMICI 2018-2019 [...]
21.09.2018 PROVA ACCERTAMENTO COMPETENZE DI BASE [...]

   pagina 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21
 
 
   
 


Mappa del sito
| Credits
© 2009 Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi di Terni