L'Istituto "Briccialdi" mette a disposizione modalità di docenza a distanza per tutto il periodo di sospensione delle attività didattiche discendente dal DPCM citato e da eventuali successive, ulteriori disposizioni relative all'emergenza sanitaria COVID-19.

Tali modalità potranno far uso della piattaforma Google for education (G-Suite) messa a disposizione dall'Istituto o dei mezzi informatici ritenuti condivisibili tra docente e studente sul piano didattico, con particolare riferimento a ciascun settore artistico-disciplinare del sistema AFAM, tenuto conto della specificità e particolarità della docenza in taluni settori artistico-disciplinari, alcuni dei quali potrebbero non consentire la modalità della didattica online.

Nelle more dell'implementazione della piattaforma informatica Google for education (G-Suite) messa a disposizione dall'Istituto, ciascun docente potrà utilizzare mezzi propri riferendosi a piattaforme come zoom.us, webex.com, Skype ed altre piattaforme di libera scelta, mezzi di comune utilizzo come il Pc e lo Smartphone e protocolli di altrettanto diffusa utilità (sistemi di posta elettronica e messaggistica).

La didattica dovrà essere certificata da ciascun docente utilizzando l'apposito modulo predisposto, sottoscritto - al termine dell'emergenza - dal docente stesso e dagli studenti che hanno partecipato alle varie sessioni di didattica on-line.

La frequenza delle lezioni online è a discrezione del singolo studente.

Gli studenti minorenni potranno partecipare alle lezioni a distanza previa sottoscrizione, da parte di un genitore o di chi ne fa le veci, dell'apposito modulo, che il docente si impegna a far sottoscrivere ai propri allievi e riconsegnare in Segreteria tramite E-mail.

Si ribadisce che, ai sensi dell'art. 1 del DPCM del 4 Marzo 2020 ed in particolare il comma 1, lett. i) "le assenze maturate dagli studenti di cui alla presente lettera non sono computate ai fini della eventuale ammissione ad esami finali nonché ai fini delle relative valutazioni" e non inficiano la possibilità di seguire le lezioni ordinarie che si terranno quando cesserà lo stato di emergenza.